FARMA-DONNA nasce nell’autunno del 2007 dalla collaborazione di due farmaciste torinesi, dott. Gravela Claudia e dott. Tarasconi Marina, dopo quasi un ventennio di attivà professionale come farmaciste sia in ambito privato che comunale.
Pur avendo avuto esperienze molto diverse, una visione comune lega le due titolari nel progetto di apertura della Parafarmacia: offrire uno “spazio-salute” dove il rispetto dell’essere umano e la ricerca del proprio benessere, fosse al centro delle scelte e delle proposte.
In un’epoca dove le parafarmacie sono nate, a volte in notevole numero, sotto la spinta della parole “sconto” e “risparmio”, l’identità di FARMA-DONNA ha sempre voluto distinguersi per l’attenzione al cliente ,come essere umano nella sua complessità e unicità, pur rispettando l’aspetto essenzialmente economico che ha dirottato in questi anni le scelte del cliente a favore della parafarmacia come possibilità di risparmio sui prodotti trattati.

Il cliente è soprattutto ascoltato nelle sue esigenze: le soluzioni proposte cercano di rispettare l’equilibrio naturale in accordo alle discipline delle medicine complementari.
Quindi, viene riservata grande attenzione all’alimentazione, ai rimedi fitoterapici, omeopatici e floriterapici.

Tuttavia a FARMA-DONNA è presente tutto l’assortimento che ci si aspetta in una parafarmacia: dai farmaci otc alle calze a compressione graduata, dai galenici alle tisane, dalla cosmesi naturale all’oggettistica per la casa, dagli articoli per il bebe’ all’ortopedia…..
Nonostante l’esperienza sia tanta , non è possibile realizzare tutto da sole: a FARMA-DONNA è possibile trovare risposte funzionali ai propri problemi grazie ad una rete di collegamento con professionisti fidati in ambito salutare (nutrizionisti, naturapati, operatori shiatsu, massofiosioterapeuti,reflessologi plantari,operatori olistici, estetiste, medici omeopati, psicologi, counselor) ai quali è possibile rivolgersi per avviare dei percorsi più profondi e dettagliati .